Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Proteggersi dal caldo

In questi giorni, proteggersi dal caldo non è un optional ma una vera e propria necessità. Tutti sanno quanto il caldo esagerato possa farci male e quanti siano i pericoli che comporta, specialmente per alcune categorie di persone.

Bando agli allarmismi, però. Con alcuni piccoli accorgimenti, si può vivere al meglio l’estate senza preoccuparsi troppo delle elevate temperature. L’importante è essere prudenti e imparare qualche trucco sempre valido. Vediamone alcuni intramontabili.


Proteggersi dal caldo: un’esigenza per tutti.

La pelle e la sua sensibilità.

La pelle è la prima difesa che il corpo umano ha dall’esterno. È come una vasta fodera che ci riscalda quando fa freddo e ci protegge quando fa troppo caldo. In periodi di canicola intensa come questo, però, la pelle da sola può non farcela. Ha bisogno di essere aiutata. Le creme solari sono il primo alleato, soprattutto se si sta all’aria aperta e ci si espone per molte ore in modo diretto ai raggi, come accade in ferie. Ma, anche se non siete in vacanza, la vostra pelle ha comunque bisogno di aumentare le difese dal caldo. Idratatela spesso sia all’esterno, rinfrescandovi spesso, sia dall’interno. Bere molta acqua è, infatti, il più conosciuto rimedio anti-caldo ed è quello più importante. Attraverso l’intensa sudorazione di queste giornate il vostro organismo perde un quantitativo di liquidi eccessivo ed è importantissimo reintegrarli. Prendete come abitudine quella di bere due litri di acqua al giorno e vi sentirete subito meglio.

Cosa mangiare?

L’alimentazione gioca un ruolo decisivo in questi mesi caldi. Se è vero che è sempre importante tenere sotto controllo la vostra dieta, in estate diventa una regola da rispettare senza se e senza ma. Mettete un po’ d’impegno per capire cosa può fare bene e cosa no. Di sicuro, ne trarrà giovamento anche la vostra linea di fronte alla prova costume. Ma cosa bisogna mangiare per proteggersi dal caldo? Innanzitutto, bisogna mangiare poco. Che non vuol dire privarsi di nutrienti o fare diete particolari. Significa semplicemente ridurre un po’ le porzioni. Utilizzare una bilancia per pesare i cibi può aiutare in questo senso, ma ricordate che le misure e le giuste quantità può darvele solo un dietologo esperto. L’altro consiglio sempre verde è quello di prepararvi tante porzioni di verdura di stagione e frutta (quest’ultima anche lontano dai pasti). Cercate online o in libreria ricettari con idee e spunti per la tavola estiva e inventate sempre nuovi piatti. Infine, bevete sempre tanta acqua e riducete al minimo caffè e alcolici.

Come vestirsi?

Vestirsi nel modo giusto per proteggersi adeguatamente dal caldo non è semplice, né immediato. Sapete che il bianco aiuta a assorbire meno raggi solari ma forse non tutti sapete che il vero segreto è nei materiali. Non è tanto il colore, infatti, a fare la differenza, quanto il tessuto. Il cotone e il lino sono le stoffe che più vi aiutano a difendervi dalle temperature eccessive. Scegliete t-shirt fresche e ampie. No agli indumenti aderenti o sintetici. E sì a un uso costante e sapiente del deodorante, soprattutto se lavorate in luoghi pubblici e prendete i mezzi per spostarvi.

E voi, come vi proteggete dal caldo estivo?
Raccontateci i vostri rimedi sulla pagina Bennet.

 

Promozioni

DA BENNET: SCONTO 40% 50% 30%

DA BENNET: REGALI CHE SORPRENDONO

DA BENNET: I TUOI ADDOBBI

DA BENNET: SPECIALE GIOCATTOLI