Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Le acque aromatizzate

Le acque aromatizzate sono delle bevande dissetanti e colorate, perfette per i giorni di caldo. Prepararle è molto semplice e si può giocare con diversi ingredienti: frutta, verdure ed erbe aromatiche. Oltre a essere buone da bere, sono anche belle da vedere e possono colorare e rendere più allegra la vostra tavola.
Potete mettere l’acqua aromatizzata in bottigliette da passeggio o borracce e portarla sempre con voi.


Di seguito vi diamo qualche idea di acqua aromatizzata, da quella energizzante, a quella detox, a quella super dissetante.
Per un litro di acqua minerale ci vogliono circa 200 g tra frutta, verdure ed erbe aromatiche. La frutta e la verdura vanno tagliate a fette o pezzi, mentre le erbe aromatiche vanno lasciate intere. È bene far riposare le acque aromatizzate per un paio d’ore in frigorifero, prima di essere consumate.
Frutta, verdure ed erbe vanno sempre lavate, prima di essere utilizzate.

Acque energizzanti
Mirtilli e ananas: Tagliate a pezzi 100 g di polpa di ananas e 125 g di mirtilli per 1 lt di acqua.
Barbabietola e peperoncino: Tagliate a pezzi 150 g di barbabietola e aggiungete un pizzico di peperoncino in polvere.

Acque detox
Cetriolo e lime: Tagliate a fette 100 g di cetriolo e 2 lime per 1 lt di acqua. Lasciate in infusione almeno due ore.
Zenzero e limone: Tagliate a fettine 10 g di zenzero. Affettate 2 limoni e lasciate in infusione per almeno 3 ore.

Acque dissetanti
Anguria e menta: Tagliate a cubetti 100 g di anguria e mettetela in 1 litro d'acqua. Unite 5-6 foglie di menta e lasciate in infusione.
Lime, rosmarino e lamponi: Tagliate a fettine il lime, aggiungete 125 g di lamponi e due rametti di rosmarino.

Gli abbinamenti di frutta e verdura possono essere tantissimi, provate quelli che più vi piacciono.

Promozioni

DA BENNET: 1+1 GRATIS

DA BENNET: APRI LE PORTE A UNA NUOVA STAGIONE