Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Menu planning di coppia per l’autunno

Gli innamorati che condividono lo stesso appartamento, a un certo punto, non possono fare a meno di pronunciare la seguente frase: che si mangia stasera? E così, sera dopo sera, cena dopo cena, nascono le abitudini ed emergono i gusti e le differenze. Quando poi ci si mette la frenesia della vita quotidiana al rientro dalle vacanze diventa indispensabile organizzarsi e sapere in anticipo cosa cucinare può fare la differenza. Con la nostra mini guida avrete qualche dritta allora per creare il perfetto menu planning di coppia dedicato alla stagione in corso.

La vita a due è fatta di tante cose ma tra le più significative c’è la condivisione dei pasti. A tavola, infatti, si parla, si ride, ci si confronta. Il cibo non è solo nutrimento per il corpo ma anche per le emozioni. Quando poi la vita quotidiana, con i suoi mille impegni, prende il sopravvento, tocca munirsi di una buona dose di organizzazione in più. Un menu planning da progettare insieme, allora, renderà i vostri pasti più semplici e spensierati. E con la nostra mini guida avete qualche dritta su come realizzarlo al meglio: buona lettura!


Cucinare in coppia fa bene.

Cucinare con il partner è una delle esperienze più gratificanti per le persone innamorate. A maggior ragione, ideare e progettare un menu planning può davvero rendere una coppia ancora più affiatata. Prendetevi allora il vostro tempo da dedicare a inizio settimana (ma il menu planning può essere anche mensile o trimestrale) solo per decidere insieme quali saranno i vostri pasti cercando di appianare le differenze e valorizzare i gusti in comune.

I criteri.

Ma quali sono i criteri per creare un perfetto menu planning autunnale? Innanzitutto, tenete sempre presente i prodotti di stagione (per l’autunno, scatenatevi con zucche, melograno, fichi, uva, verze...). In questo modo, il vostro menu non sarà solo sfizioso, ma anche sano. Bilanciate poi tutti i nutrienti in modo da rispettare una dieta equilibrata. Non dimenticate, poi, di lasciare anche qualche “buco” libero all’interno delle settimane, ad esempio nel weekend. Perché l’organizzazione è importante, ma anche qualche innocente strappo alla regola e un po’ di improvvisazione gioveranno sicuramente all’umore.

Lasciatevi ispirare.

Un aspetto da non sottovalutare per la realizzazione del vostro menu planning a due è la creatività. Approfittate, ad esempio, del back to school di inizio autunno per fare rifornimenti di cancelleria così da rendere il vostro menu anche graficamente vario e colorato. Potreste anche ispirarvi a qualche libro o sito di cucina per aggiungere quel pizzico di novità in più alla vostra tavola e… alla vostra relazione. Cucinare per credere! E se poi volete davvero fare la differenza e trasformarvi in veri e propri apprendisti chef, potete frequentare le lezioni di cucina targate Gambero Rosso e pensate in esclusiva per Bennet presso la Città del Gusto di Torino. Sono lezioni per appassionati e per tutti coloro che vogliono arricchire le conoscenze di base di cucina o mettersi ai fornelli: sarà davvero emozionante frequentare il corso in coppia. Questa imperdibile occasione è vostra gratis con 9.000 punti della Raccolta Bennet Club oppure con 4.500 punti + € 45,00.

E voi, come come progettereste un perfetto menu planning di coppia autunnale?
Raccontateci come organizzate i vostri pasti a due sulla pagina Facebook di Bennet.