Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Restare in buoni rapporti con gli ex

Chi ha paura degli ex? Non è per niente facile rispondere a questa domanda. Le casistiche, infatti, possono essere infinite. Ci sono quelli che serbano rancore, quelli che preferiscono dimenticare tutto (dal numero di telefono alle esperienze condivise) e quelli che invece scelgono di restare in buoni rapporti con i propri ex. Tenendo presente che non c’è una regola universale e valida per tutti, la nostra mini guida vuole dare qualche spunto per gestire questa controversa faccenda nel modo il più possibile sereno. Un sogno? Forse no: leggere per credere.

La parola “ex” è tanto piccola quanto potente. Gli ex possono trasformarsi in vere e proprie problematiche da affrontare per ogni nuova coppia che nasce. Tuttavia, non è sempre obbligatorio patirli e ci sono alcune strategie per renderli “innocui”. Forse restare amici è un po’ troppo (ed è piuttosto raro) ma è sicuramente possibile mantenere buone relazioni con gli ex senza creare difficoltà a sé e al proprio partner. Come? Leggendo la nostra mini guida avete qualche spunto su come affrontare la questione “ex” in armonia e serenità. Buona lettura!


Restare in buoni rapporti con gli ex

Rispetto degli spazi.

Regola d’oro di ogni relazione è indubbiamente il rispetto. Quando poi si tratta di rapporti delicati come quelli con gli ex allora diventa proprio fondamentale. Innanzitutto, è importante rispettare il proprio attuale partner. Conservate intatti i vostri spazi di coppia ed evitate quanto più possibile di creare caos nelle frequentazioni. Non è detto che al vostro attuale amore possa far piacere, ad esempio, sentirvi chiacchierare al telefono con il vostro ex ogni mattina! Il rispetto va dato naturalmente anche agli spazi dell’ex: non tempestatelo di domande o richieste e vedetevi, se va bene a tutti e due, secondo tempi e modalità stabilite insieme rispettando orari e accordi, soprattutto, neanche a dirlo, quando ci sono i bambini.

Attenzione ai social.

Le stesse misure di rispetto è importante utilizzarle sui social network. Siate parchi e riflessivi quando si tratta di intervenire negli spazi online del vostro ex e fate in modo che anche lui faccia lo stesso. Se poi vi fa ancora un po’ male conoscere ogni dettaglio della sua nuova vita, evitate di osservare tutte le sue foto delle vacanze o delle sue ultime conquiste. Viceversa, se temete di ferirlo, mettete qualche filtro alla privacy dei vostri post in modo che siano condivise solo alcune parti della vostra esistenza.


Custodire i ricordi.

Il modo più autentico per mantenere buoni rapporti con il proprio ex, infine, è quello di custodire i buoni ricordi della relazione conclusa. Date onore al merito: senz’altro il vostro ex (salvo in casi problematici) qualcosa di buono sicuramente vi ha lasciato e voi a lui. Essere grati a queste esperienze passate è la strategia migliore per assaporare ancora meglio il vostro presente e godervi la nuova relazione o la vita da single.


E voi? Quali strategie mettete in campo per restare in buoni rapporti con il vostro ex?

Raccontateci le vostre idee per avere buoni rapporti con gli ex sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET: CHE NATALE!

DA BENNET: SOTTOCOSTO

DA BENNET: REGALI SPECIALI

DA BENNET: ADDOBBI MERAVIGLIOSI

DA BENNET: ARRIVANO I GIOCATTOLI!