Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Proteggersi dal vento e dalle prime piogge autunnali (e godersi l'aria aperta)

Cari nostalgici dell’estate (ma anche tutti gli altri), questo appello è per voi: non siete costretti a rinunciare alle gioie dell’aria aperta! L’autunno e, in generale, la stagione fredda non sono necessariamente sinonimi di giornate trascorse chiusi in casa. Con la nostra mini guida scoprirete, infatti, come godervi il mondo là fuori utilizzando qualche semplice trucchetto.

Vi mancano già le lunghe passeggiate sul bagnasciuga? Vi scende una lacrimuccia pensando alle vostre adorate escursioni tra i sentieri di montagna? Non vi scoraggiate perché le gioie dell’aria aperta si possono ancora assaporare anche quando la stagione cambia, arrivano vento e pioggia, e tocca ritornare alle proprie routine. Affidatevi alla nostra mini guida per avere qualche dritta su come vivere al meglio la stagione fredda in arrivo senza rinunciare alla bellezza della vita all’aria aperta. Buona lettura!


Il vento: amico o nemico?

Naturalmente, quando si tratta di vento forte è necessario restare in luoghi sicuri e protetti. Non bisogna mai mettersi in pericolo ed è fondamentale tutelare i più piccoli, le persone anziane e le creature indifese come gli animali domestici. Quando invece il vento rappresenta una lieve o moderata brezza autunnale, può trasformarsi anche in un amico gradito. Proteggetevi con i giusti accessori autunnali e una buona crema protettiva per viso e mani e avventuratevi senza paura in una gita all’aria aperta. Il vento si trasformerà in una dolce carezza che può rendere anche la vostra passeggiata più suggestiva e piacevole. E se alla cura del viso volete aggiungere un ottimo potenziamento anti età, non potete non provare il trattamento Lift Effect Plus che aiuta a contrastare i segni dell’invecchiamento e a prolungare la vitalità cellulare. Potete allora avere il vostro Cofanetto Somatoline Cosmetic firmato Manetti&Roberts con il trattamento completo gratis a soli 3.100 punti della Raccolta Bennet Club oppure con 1.700 punti + € 14,00.

Uscire con la pioggia.

Come per il vento, anche la pioggia ha diverse intensità ed è importantissimo valutare con molta attenzione tutte le eventuali criticità del caso. Se si tratta però di una pioggia leggera, di quelle di inizio autunno, approfittatene per renderla vostra alleata. Neanche a dirlo, munitevi di ombrelli, k-way e stivali di gomma se decidete di fare una bella passeggiata. E mettetevi in ascolto di come cambiano i profumi, le sensazioni sulla pelle e i colori. Osservate le nuvole: contemplare il cielo e l’ambiente che ci circonda è fonte di infinite scoperte ed è anche una forma di meditazione. E ricordate che spesso dopo la pioggia c’è l’arcobaleno!

Organizzazione massima con i bambini.

E se avete dei bambini, non rinunciate, a maggior ragione, a uscire con un po’ di vento o pioggia. Per loro, stare all’aria aperta è un’esigenza forte in ogni stagione. Servirà però un pizzico di organizzazione in più. Un parapioggia e un paravento per il passeggino saranno fondamentali se i piccoli non camminano ancora. E un abbigliamento adeguato risulterà utile per i bimbi più grandi. Per una volta, poi, concedete loro di gustarsi qualche divertimento legato a questo particolare clima: un salto ben piazzato in una pozzanghera sarà uno spasso. Chissà, potrebbe trasformarsi anche per voi in un’occasione per scatenarvi un po’ e tornare piccoli per un giorno. E poi a casa appellatevi alle indispensabili magie della lavatrice.

E voi, come vi proteggete da vento e pioggia in autunno?
Raccontateci come vi godete l’aria aperta anche in autunno sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET: UN NATALE STRAORDINARIO

DA BENNET: REGALI SOTTO L'ALBERO

DA BENNET: ADDOBBI NATALIZI

DA BENNET: SPECIALE GIOCATTOLI