Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Come dire le “scomode verità” agli amici (senza ferirli)

L’amicizia è un grande sentimento, un valore che richiede molta dedizione. Se da un lato è importante divertirsi con gli amici e condividere momenti di piacevole relax, dall’altro è indispensabile saper affrontare con loro argomenti difficili. Qual è il modo giusto per farlo? Seguite i nostri consigli per scoprirlo.

Quando tutto fila liscio, gli amici sono presenze amabili e pronte a fare sempre festa con noi. Ma quando invece capita che subentrino scomode verità da dover affrontare, come dobbiamo comportarci? La nostra mini guida vuole offrirvi un punto di vista fruibile per gestire al meglio questo tipo di situazioni. Ecco dunque un vademecum per riuscire a comunicare con i vostri amici anche quando si tratta di argomenti più ostici e delicati. Buona lettura!


Come dire le “scomode verità” agli amici (senza ferirli)

Di persona.

Regola numero uno (che può apparire un po’ scontata) è: comunicare di persona.
Nell’era dei dispositivi elettronici e dei social network, questa indicazione occorre precisarla più che mai. Per parlare a cuore aperto con un amico è importante guardarlo negli occhi e affrontare insieme gli argomenti più spinosi. “Perdere tempo” per incontrare un amico è
l’investimento migliore che si possa pensare di fare in queste situazioni e, come sempre, ne vale la pena.

Niente preamboli.

Gli amici sono proprio quelle persone con cui si può essere autentici e dai quali aspettarsi lo stesso. Bando alla cerimoniosità e alle noiose premesse: se avete qualcosa da comunicargli o un’osservazione che sentite di dover fare per il suo bene, non esitate. Girare attorno agli argomenti faticando ad arrivare al dunque è un modo per sviare ciò che conta davvero. Andate dritti al punto, è la maniera giusta per instaurare un legame onesto e di fiducia con il vostro amico. Lui sicuramente vi ringrazierà.


Una via d’uscita.

Se, però, le verità da rivelare al vostro amico sono davvero molto scomode, fate ricorso a tutta la vostra sensibilità e lasciategli una via d’uscita. Ad esempio, avete scoperto che il vostro amico sta subendo un tradimento? Evitate di scendere nei minimi dettagli della faccenda. Oppure, non approvate una sua scelta di vita o di lavoro? Evitate di essere offensivi e motivate ogni vostra opinione per non rischiare che possa essere percepita come un giudizio.
In poche parole, siate sensibili e premurosi.

E voi? Come affrontate le “scomode verità” con i vostri amici?

Raccontateci le vostre strategie per comunicare le scomode verità a un amico sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET: CHE NATALE!

DA BENNET: SOTTOCOSTO

DA BENNET: REGALI SPECIALI

DA BENNET: ADDOBBI MERAVIGLIOSI

DA BENNET: ARRIVANO I GIOCATTOLI!