Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Leolandia

Cartoni animati o giochi all’aria aperta? Leolandia è la risposta. L’eterno dilemma di tutti i genitori e motivo di tira e molla e discussioni infinite ha una divertente soluzione.

Se avete bambini fino ai 10 anni, infatti, questo è il parco dei divertimenti ideale. Qui i piccoli possono incontrare dal vivo i loro personaggi preferiti da Peppa Pig a Masha e Orso e, al tempo stesso, giocare e muoversi in compagnia.


Gita a Leolandia.


Preparativi per il viaggio.


Che siate vicino a Bergamo o più distanti, per raggiungere Leolandia sarà necessario intraprendere un piccolo viaggio in treno o in auto. Munitevi di tutto il necessario per rendere l’esperienza il più piacevole possibile per i vostri bimbi e per voi stessi. Zainetti personalizzati con tutti i comfort, ad esempio, aiutano ad alleviare i fastidi delle tratte più noiose. Frutta fresca di stagione, fazzoletti, salviette umidificate, gel disinfettante, gomme da masticare antinausea, succhi di frutta e acqua naturale. Che altro? Tanta pazienza e spensieratezza.

Le avventure nel parco di Leolandia.


Sono davvero tantissime le possibilità di divertimento e gioco in questo parco. Dalla suggestiva Minitalia all’area animali, dalle giostre vere e proprie ai chioschetti per mangiare (anche gluten free), non ci sarà da annoiarsi. Si possono organizzare feste di compleanno e gite scolastiche per rendere la giornata ancora più speciale in compagnia. Tra le diverse zone del parco, i bambini possono incontrare e osservare i loro personaggi preferiti e restarne meravigliati.

Idee per il rientro a casa.


Il parco è così bello che è facile che i vostri bimbi possano diventare un po’ tristi al momento del rientro. Spesso è dura trascinarli letteralmente via dalle molte attrattive che vedranno e bisogna premunirsi. Qualche trucchetto renderà il ritorno a casa meno traumatico. Ricordatevi di scattare tante fotografie e selfie che i bimbi in viaggio potranno riguardare insieme a voi. Munitevi poi di carta, penna e colori per far scrivere e disegnare le emozioni che hanno provato durante la gita. Servirà a sentire meno la malinconia e a fissare al meglio i bei ricordi.


Siete stati a Leolandia con i vostri bambini e vi siete divertiti?
Raccontate le vostre avventure con scatti e descrizioni scrivendo sulla pagina Bennet.

Promozioni

DA BENNET: INSIEME NEL SEGNO DELLO STILE

DA BENNET: SCONTO 40%