Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Come andare in vacanza con gli animali.

Quest’estate volete viaggiare con un cane, un gatto o un’iguana? Ecco i consigli per andare in vacanza con il vostro fedele compagno di avventure.

Guida alla vacanza per chi ha un inseparabile amico, non proprio umano.

Estate, tempo di relax, divertimento e… vacanza con gli animali. Li avete accarezzati, accuditi e coccolati tutto l’anno. Non vi sognereste mai (giustamente) di abbandonarli e non ve la sentite di lasciarli a un amico o parente? Se volete portarli con voi in viaggio, scoprite come fare, quali sono le soluzioni migliori e quando, invece, è meglio cambiare programma.


Vacanza con animali di tutti i tipi?

In vacanza con un cane.

Che sia un chiwawa o un alano, per voi è sempre il vostro adorato cucciolo e lui si sentirà tale. Adorerà quindi utilizzare tutto il suo spazio a disposizione in auto. Ma se, invece, viaggiate in aereo o nave, informatevi bene sui documenti necessari per imbarcare il vostro amico fidato. Andare in vacanza con un cane è abbastanza semplice: molti camping, alberghi e strutture turistiche in generale sono dog friendly. L’importante è saperlo prima, basta un semplice colpo di telefono.

Il vacanza con un micio.

Andare in vacanza con un gatto, invece, è più complicato. Se durante l’anno un felino si rivela il pet più “facile” da gestire in assoluto per le sue doti di autonomia, in estate il vostro tigrotto ha bisogno di attenzioni più che mai. Alcune persone, soprattutto all’estero, stanno iniziando ad addestrare i gatti in modo da portarli al guinzaglio ma per molte famiglie è ancora un lontano miraggio. Se volete andare in vacanza con il vostro micio, escludete alberghi, camping e strutture in generale. La mossa migliore è quella di prendere una casa in affitto, magari con qualcun altro che non vuole rinunciare ad andare in vacanza col proprio micio.

In vacanza con tarantole, criceti, tartarughe, pesci e draghi di Komodo.

Se siete affezionatissimi alla vostra (secondo voi) bellissima tarantola domestica o se non potete fare a meno di passeggiare in spiaggia a braccetto con il vostro serpente preferito, le soluzioni esistono ma tocca stare un po’ più attenti alla tipologia di vacanza. La casetta in affitto è sempre la scelta più comoda ma assicuratevi che il vostro fedele amico sia il benvenuto. Se viaggiate all’estero, muoversi con animali “non comuni” potrebbe essere un problema per via dei regolamenti che cambiano da paese a paese. In questo caso, prendete seriamente in considerazione l’idea di separarvi per qualche settimana. Al ritorno, avrete molto tempo per riallacciare il vostro rapporto.

Come viaggiate con i vostri animali domestici?

Raccontateci le vostre esperienze di viaggio con gli animali sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET: TAVOLA IN FESTA

DA BENNET: SCONTO 40% 50% 30%

DA BENNET: REGALI CHE SORPRENDONO

DA BENNET: I TUOI ADDOBBI

DA BENNET: SPECIALE GIOCATTOLI