Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Insegnare a un bimbo a lavarsi i denti

Tra i bisogni imprescindibili dei bambini, c’è la routine. E tra le routine più importanti da consolidare per il loro benessere, quella del lavarsi i dentini è davvero molto importante. La maggioranza dei piccoli di casa, però, tende a fare qualche capriccio quando si tratta di affrontare questo delicato momento. È fondamentale, dunque, avere qualche regola da far applicare e qualche asso nella manica da sfoderare al momento giusto. Scoprite come districarvi grazie alla nostra mini guida.

Il detto dice: “bambini piccoli, problemi piccoli. Bambini grandi, problemi grandi”. Ma sarà proprio vero? Se avete superato brillantemente la fase dello svezzamento e i vostri figli sono ormai grandicelli (e capaci di mangiare da soli), è arrivato per voi il momento di consolidare un’abitudine davvero fondamentale per la loro salute. Se fino a qualche tempo fa, eravate voi a lavare i dentini ai vostri piccoli, dunque, è arrivato il momento di insegnare loro a essere autonomi in uno dei gesti che li accompagneranno per tutta la vita. Una grossa responsabilità che può trasformarsi, perché no, anche in un momento divertente. Scoprite come affrontare questa piccola/grande sfida grazie alla nostra mini guida.


 Giocando si impara.

Come racconta un capolavoro del cinema come La vita è bella, anche le situazioni più complesse possono essere affrontate dai bambini attraverso lo stratagemma del gioco. Dunque, anche le piccole incombenze della nostra quotidianità, proposte come un’avventura, possono trasformarsi in un momento costruttivo per i bambini. Scatenate la fantasia e inventatevi qualche trucco divertente per invogliare i vostri bimbi a “giocare a lavarsi i dentini”, sarà un momento piacevole anche per voi.

Gli strumenti adatti.

Gli oggetti, per i piccoli di casa, possono assumere significati importanti e personali a seconda del carattere del bambino. Per fare in modo che la routine del lavarsi i dentini si consolidi, è importante allora la scelta dello spazzolino giusto e in generale dei materiali legati a questo piccolo e imprescindibile rito. Lasciategli carta bianca nella decisione dei colori e delle forme dei suoi primi spazzolini, ci si affezioneranno.

Il giusto movimento.

La parte più difficile ma anche più importante consiste infine nello spiegare con la massima cura i giusti movimenti da attuare per imparare a lavarsi i dentini nel modo corretto. Mettetevi davanti allo specchio e mostrate in prima persona come fare. Provate anche a spiegare con calma a parole che il gesto deve partire dalla parte rossa, ovvero le gengive e procedere verso la parte bianca, cioè i dentini. Magari ci metteranno un po’ ma quando ci saranno riusciti, vi accorgerete che sarà uno dei regali più utili che potrete fare ai vostri piccoli, davvero un dono per il loro futuro.

E voi, come insegnate ai vostri bimbi a lavarsi i dentini?
Raccontateci metodi e trucchi per spiegare al meglio come lavarsi i denti sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET: DEGUSTAZIONI DA INTENDITORI

DA BENNET: 14 GIORNI MAI VISTI

DA BENNET: I PRIMI DELLA CLASSE IN TUTTO

DA BENNET: TORNARE A SCUOLA SARÀ OTTIMO

DA BENNET: ECCELLENTI PER LA SCUOLA