Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Back to school: prepararsi in anticipo per il ritorno a scuola

Le vacanze sono volate ed è (quasi) tempo di riprendere le solite routine. Tra queste, la più amata e temuta dai bambini e dai ragazzi di tutto il mondo: il ritorno a scuola. Tra nostalgia della spiaggia e aspettative corroboranti per l’anno che verrà, come bisogna prepararsi in tempo a un evento così importante? Scopritelo con la nostra mini guida.

Quando si avvicina il rientro a scuola, tutta la famiglia è in fermento. Salutati i bei ricordi delle vacanze, si comincia, infatti, a progettare e a prepararsi per l’autunno. A questo punto, le emozioni sono un mix di malinconia ed entusiasmo, quindi è importante sapersi organizzare bene per non farsi travolgere. Con la nostra mini guida avrete qualche dritta per rendere il “back to school” dei vostri figli il più piacevole possibile. Buona lettura.


Un po’ come atterrare.

Anche senza andare necessariamente dall’altra parte del mondo, la vacanza estiva ci trascina sempre in una nuova realtà e tornare alla routine, dunque, può assomigliare a un atterraggio, una sorta di ritorno alla base. Ed è molto importante che sia il più soft possibile. Un primo step sarà quindi arrivare preparati. Cominciate qualche settimana prima a introdurre l’argomento ai vostri bambini, lasciando che nella loro immaginazione si raffiguri già in anticipo il mondo della scuola. Si dice, infatti, che il senso del viaggio sia proprio la possibilità di fare ritorno.

Libri e cancelleria.

Un buon modo per far abituare i vostri ragazzi all’idea della scuola è quello di comprare per tempo libri e cancelleria. Sarà un bel premio per la fatica di ultimare i compiti che mancano e far loro scoprire le novità che sono in arrivo. Provare un po’ di ansia o confusione, infatti, è normale in questa fase e un po’ di shopping di quaderni, penne e zainetti non potrà che metterli di buon umore. Per stimolare anche la loro creatività al meglio, potreste scegliere un dono che sia al contempo utile e particolarmente divertente. Provate il kit Disegno e coloro di Clementoni. Il kit con pastelli e collage contiene un vero programma educativo studiato per guidare i bambini alla scoperta del mondo del disegno e dell’arte. Può essere vostro grazie alla Raccolta Punti Bennet Club, gratis con 1.800 punti oppure con 1.040 punti + € 7,60. E dulcis in fundo, un grande classico che coinvolge i bambini di tutti i tempi: le matite colorate! Una scelta infallibile è l’astuccio Faber-Castell di matite colorate Goldfaber Aqua, acquerellabili e resistenti alla luce. L’astuccio da 48 matite è vostro con 4.900 punti gratis oppure con 2.580 punti + € 23,20.

I compagni di classe.

Per i bambini la scuola è sinonimo anche di amicizia. Per loro è molto importante ritrovare i propri compagni di classe e riprendere i rapporti dopo un’intera stagione di vacanze. Si può dire che i ragazzi vivano proprio per questo, alla loro età le relazioni con gli amici sono fondamentali. Potreste allora organizzare qualche piccolo incontro a casa, magari per una merenda, in modo che i bimbi possano confrontarsi tra di loro e prepararsi insieme a un nuovo inizio scolastico.

E voi, come vi preparate per il rientro a scuola dei vostri bambini?
Raccontateci il modo in cui affrontate il back to school dei vostri figli sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET: DEGUSTAZIONI DA INTENDITORI

DA BENNET: 14 GIORNI MAI VISTI

DA BENNET: I PRIMI DELLA CLASSE IN TUTTO

DA BENNET: TORNARE A SCUOLA SARÀ OTTIMO

DA BENNET: ECCELLENTI PER LA SCUOLA