Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Rinnovare la cameretta con creatività

Quando arriva un bebè, ci sono molte cose che fanno emozionare i futuri genitori: tra le tante, il fantasticare sulla futura cameretta. Ma c’è da dire che i piccoli crescono alla velocità della luce e, dopo pochi anni, è già ora di rinnovamento. Con la nostra mini guida avrete qualche dritta per ripensare la cameretta dei vostri bambini con creatività e divertimento (per voi e per loro).

La cameretta dei bambini è un posto speciale per ogni famiglia. Lì dentro, prende forma quella che sarà la personalità futura di vostro figlio. I suoi sogni, le sue aspirazioni e anche le sue prime delusioni saranno accolti e protetti in quello spazio fatto di giocattoli, libri, vestiti e arredi colorati. Ogni tanto, poi, è importante dare un tocco di novità alla cameretta perché il suo mondo possa cambiare insieme a lui e accompagnarlo nelle diverse fasi della crescita. Con la nostra mini guida avrete allora qualche dritta per rinnovare al meglio la cameretta dei vostri bambini. Buona lettura!


Perfect day: un giorno ideale da passare in coppia

Decluttering.

Esistono molte teorie pedagogiche su come arredare al meglio la cameretta, ma è universalmente riconosciuto da tutti quanto sia importante il gioco per i bambini. Rinnovamento allora può voler dire anche fare un po’ di decluttering. Coinvolgete il piccolo e valutate con lui quali giocattoli tenere e quali invece magari regalare, così da dare nuova aria allo spazio. Sarà un modo divertente per fotografare la situazione-giochi e il bimbo non perderà occasione per intrattenersi un po’ con i suoi preferiti. Inoltre, potreste approfittare dell’occasione per regalare al vostro piccolino uno dei suoi primi strumenti musicali. Un’idea carina è lo xilofono targato Sevi 1831, uno strumento che favorisce, oltre alla musicalità, anche la coordinazione occhio-mano. Realizzato completamento in legno e trattato con vernici atossiche. Lo xilofono può essere vostro con 1.660 punti della Raccolta Bennet Club oppure con 850 punti + 8 Euro.

Colore.

Il colore è un elemento fondamentale delle nostre vite. E tanto più lo è per i bambini. In questa fase di rinnovamento, potete allora prevedere di cambiare tinta alle pareti della cameretta, passando magari a colori più particolari e insoliti. Un aspetto molto importante da considerare per la stanza del vostro bimbo è anche quello delle stampe e dei quadri. Perché non progettare, ad esempio, un bel trompe l’oeil su una delle pareti? Scegliete insieme al bimbo il tema e i soggetti del disegno, sarà un bel modo per coinvolgerlo.

Su misura.

Parola d’ordine: su misura! Considerate questo aspetto su due fronti: l’età del vostro bimbo e i suoi gusti. Sta crescendo in fretta? Toccherà ampliare l’armadio o cambiare il lettino in favore di un letto più grande. Ama leggere? Modificate la stanza in modo che ci siano più libri a sua disposizione. In tutti i casi, osservate bene le sue caratteristiche e fatevi aiutare a costruire la sua nuova cameretta assecondando le sue esigenze. Completerà l’opera una bella revisione delle decorazioni che potranno variare a seconda delle stagioni o delle sue passioni del periodo.


E voi? Come rinnovereste la cameretta del vostro bambino?

Raccontateci le vostre idee per un rinnovamento delle camerette dei vostri figli sulla pagina Facebook di Bennet