Skip Navigation LinksHome > Editoriale Tag > Editoriale Articolo

Quando i figli vanno via di casa: strategie di sopravvivenza per genitori

Fino a ieri erano i vostri cuccioli ma da domani vanno a vivere da soli.
Nella maggioranza delle famiglie prima o poi arriva quel momento particolare: i vostri figli sono cresciuti davvero. Come gestire questa delicata situazione? Don’t panic, c'è la nostra mini guida.


Quando i figli vanno via di casa: strategie di sopravvivenza per genitori di figli adulti. Non vi sembra vero: fino all'altro giorno li aiutavate a scrivere la letterina a Babbo Natale mentre adesso è tempo di salutarli perché vanno via di casa. La famiglia si trasforma e voi tornate un po' coppia dopo tanti anni trascorsi a fare la mamma e il papà. Per gestire questo momento così speciale, ricco di emozioni contrastanti, vi viene in soccorso la nostra mini-guida. Buona lettura.

 


Empatia al primo posto.

Vi sentite strani, sopresi e un po' destabilizzati? Tutto normale, si chiama "sindrome del nido vuoto" e colpisce tutte le famiglie che, come voi, vivono un cambiamento tanto naturale quanto trasformativo. È senz'altro vero che voi genitori siete un po' scossi dalla notizia ma cercate di mettere al primo posto le esigenze dei vostri ragazzi. Sono cresciuti, cercano l'autonomia ma sono sempre i vostri figli. Quindi la faccenda è più semplice di quel che può sembrare, alla fine vi tocca fare, in modo diverso, quel che avete sempre fatto: mettere al centro i loro bisogni.

Organizzazione.

Bando alla tristezza: i vostri ragazzi vanno a vivere per conto loro ma vorranno, esattamente come lo volete voi, restare in contatto e vedervi spesso per abbracciarvi di tanto in tanto. Parlarne insieme a loro sarà un ottimo modo per sciogliere le emozioni e rinsaldare il rapporto indissolubile che vi lega. Dal punto di vista pratico, potete organizzare con loro delle belle cene o pranzi in cui radunate tutta la famiglia e scoprirete che rivedervi sarà ancora più bello. Ma organizzazione può voler dire anche riconsiderare le vostre giornate sotto una luce nuova. Questa è l'occasione perfetta per ritrovare un po' di romanticismo di coppia, rafforzando ancora di più il legame a due. Potreste recuperare dall'armadio quella valigia riposta da troppo tempo e approfittarne per qualche giorno fuori porta, magari rifugiandovi in un bel castello.

Prendetevi cura di voi stessi.

La vita di una coppia di genitori di figli adulti è incentrata da tanto tempo sulla famiglia e quando i figli vanno via si creano improvvisamente un tempo e uno spazio nuovi. Tenete conto che questo è il momento giusto per occuparvi di nuovo non solo della coppia ma anche di voi stessi dedicandovi magari a qualche attività che avete rimandato da tempo. Se invece i sentimenti di malinconia o confusione durano per troppi giorni, potrebbe essere utile concedervi una terapia di coppia per ritrovare l'armonia e la serenità.

E voi, come gestite il delicato momento in cui i ragazzi vanno via di casa? 
Raccontateci le vostre esperienze da genitori di figli adulti sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET: DEGUSTAZIONI DA INTENDITORI

DA BENNET: 14 GIORNI MAI VISTI

DA BENNET: I PRIMI DELLA CLASSE IN TUTTO

DA BENNET: TORNARE A SCUOLA SARÀ OTTIMO

DA BENNET: ECCELLENTI PER LA SCUOLA