Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Tre modi per pulire con l'aceto

Spesso non ce ne rendiamo conto, ma per pulire la nostra casa, in modo anche piuttosto efficace, non serve avere l'armadietto pieno di detersivi. Possiamo trovare il necessario anche nella nostra dispensa! L'aceto è infatti uno dei primi prodotti che vado a recuperare quando sono a corto di detersivi ""tradizionali"" in casa, perché ha moltissime proprietà.


Tre modi per pulire con l'aceto

Aceto come anticalcare
L'aceto è un potente anticalcare e io lo uso per far brillare il mio lavandino in acciaio inox. Basta infatti passare una spugna inumidita sul lavandino pulito: in questo modo tolgo tutti i residui di acqua – che poi crea i depositi di calcare – e asciugo. Risultato immediato per un lavandino splendente! Mi raccomando, però: non provate assolutamente a farlo se avete un ripiano in marmo o pietra naturale: l'aceto lo corroderebbe!

Aceto per pulire il tappeto
Con una soluzione di aceto e acqua calda posso pulire il mio tappeto e renderlo più brillante. Infatti l'aceto serve anche per ravvivare i colori. Utilizzo una spazzola o un panno di colore neutro- che quindi non perda il colore – imbevuti in una soluzione di acqua e aceto al 50% per strofinare il tessuto. Questo è un trattamento che consiglio di fare stagionalmente o, al massimo, ogni 6 mesi: pulisce e deodora il tappeto. State tranquilli, perché se l'odore dell'aceto non dovesse piacervi, evapora subito e non resta sul tessuto!

Aceto per pulire i pavimenti
Quando finisco il detergente per i pavimenti, mescolo semplicemente un bicchiere di aceto con un po' di sgrassatore o sapone per i piatti e qualche goccia di olio essenziale – io amo l'aroma di tea tree ed eucalipto, ma potete usare le combinazioni che preferite – e lo diluisco in acqua calda per pulire i pavimenti in piastrelle. Davvero semplice, economico ed efficace!

Hai mai pulito anche tu con l'aceto? Condividi questo post sui tuoi social se l'hai trovato utile e se vuoi testare alcuni di questi consigli.

Promozioni

DA BENNET: SPACCAPREZZI

DA BENNET: I SAPORI DELLA TRADIZIONE