Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

In cascina a fare scorte di frutti di stagione

L’estate è finita ma le gite all’aria aperta continuano, eccome! Un’idea simpatica (e fruttuosa) per una gita con gli amici, in coppia o con tutta la famiglia è quella di trascorrere una giornata fuori porta, in cascina, per fare incetta di frutti di stagione. E non solo: con la nostra mini guida scoprirete quanto può essere interessante e rigenerante un’esperienza da vivere immersi nella natura osservando come nascono e crescono i suoi tesori.

Un’idea speciale per dare nuova linfa alla stagione fredda e alla vostra tavola può essere quella di trascorrere una giornata in una cascina per gustare e fare scorte di frutta di stagione. Grazie alla nostra mini guida, che vi farà da bussola, scoprirete anche quanto può essere divertente e appassionante un’esperienza tanto semplice quanto unica. Tornerete a casa più ricchi non solo di vitamine ma anche di informazioni preziose sulla Natura e di buone vibrazioni. Buona lettura!


Come scegliere la cascina che fa per voi.

Se avete un po’ di dimestichezza con la campagna nelle vicinanze di casa vostra, la scelta sarà facile e basterà il semplice passa parola. Se invece il tema per voi è nuovo, fatevi aiutare da una buona ricerca sul web dove potrete verificare che siano presenti, sul sito della cascina, tutti gli elementi che fanno parte delle vostre esigenze. Spesso in cascina scoprirete anche tante attività come laboratori per bambini o percorsi di degustazioni molto interessanti. Trovate la possibilità di una gita in cascina particolarmente piacevole anche nel cofanetto Smartbox Momenti di piacere, inclusa tra le più di 6.500 attività proposte. Potrete vivere un’esperienza per 2 persone a scelta tra soggiorni, cene, benessere, sport e arte. Ed è vostro grati con 6.000 punti della Raccolta Bennet Club.

Cosa si impara?

In cascina spesso vengono organizzate vere e proprie lezioni sulla stagionalità della frutta (e della verdura), sull’agricoltura e la sua importanza, su come vengono coltivati i diversi tipi di prodotti della Terra. Sembrano argomenti consolidati ma in realtà si imparano un sacco di cose nuove o si rispolverano informazioni importanti. Sapere come nasce, cresce ed è coltivato ciò che mangiamo è molto importante e arricchisce il corpo e la mente.

Largo alla creatività.

Il bello di una giornata in cascina è anche poter tornare a casa carichi di materie prime per poter preparare tante ricette nuove e buone. Perché non scatenarvi, ad esempio, nella preparazione di dolci e merende golose? Tutto ciò che si prepara con i frutti di stagione ha, infatti, un sapore fresco e inconfondibile. Potrebbe essere un bel modo di concludere una domenica diversa all’aria aperta e affrontare la settimana che arriva con un po’ di dolcezza in più.

E voi, vi rifornite di frutta in cascina?
Raccontateci le vostre gite in cerca di frutti di stagione sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET: SCONTO 50% 40% 30%

DA BENNET: ADDOBBI NATALIZI

DA BENNET: IL CALORE DELL'AUTUNNO

DA BENNET: SPECIALE GIOCATTOLI