Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Mille e una chat: come gestire le chat tra amici

Il vostro cellulare pullula di notifiche?

È arrivato il momento di gestire qualcosa che forse vi sta sfuggendo un po' di mano: le chat con gli amici. Con la nostra mini guida potrete farcela, nulla è perduto tranne forse l'ultima foto inviata da uno dei mille partecipanti alla chiacchierata collettiva.

Mille e una chat: come gestire le chat con gli amici. Guida pratica, step by step, alla gestione di una delle attività più diffuse e coinvolgenti (forse un po’ troppo a volte) del momento. Tutto nasce per mettersi d’accordo, magari, per un appuntamento ma ben presto la cosa degenera in infinite discussioni o scambi continui di immagini e video. Se volete riappropriarvi del vostro tempo e ristabilire l’equilibrio delle vostre giornate, vi tocca agire per contenere la chat-mania. Con la nostra mini guida, ce la farete. Buona lettura.


(Non) fate il primo passo.

Se vi trovate nella situazione di dover comunicare qualcosa ai vostri amici (una notizia, un appuntamento, un evento qualsiasi) sentirete forse l’irrefrenabile bisogno di aprire una chat su uno dei molti social network. Prima di farlo, respirate. E chiedetevi se non sia un’informazione che potreste dare in qualche altro modo, magari a voce. E se proprio non è possibile, aprite la chat e passate al punto successivo.

Moderazione.

Avete aperto una chat oppure ci siete capitati dentro per qualche ragione. I vostri amici si sono appena impelagati in un discorso che voi ritenete inutile e surreale? Anche in questo caso: keep calm. Siate un po' zen o ripensate alle perle di saggezza del vostro maestro di yoga. Nessuno vi costringe a seguire tutta la conversazione: saltate le inutilità e andate al dunque: quell'argomento vi interessa? Se la risposta è no, uscite immediatamente dalla chat. Se la risposta è sì, passate al punto successivo.

Il dovere vi chiama.

Poniamo il caso che siate “obbligati” a entrare in una chat. Che siano amici di vecchia data oppure acquisiti di recente, come magari i genitori dei compagni dei vostri bambini, che vi hanno tirati dentro a una temibile chat di classe, non avete scelta. A questo punto, non vi resta che vedere il lato positivo. Concentratevi sulla chat, se i temi sono importanti. E se proprio vi accorgete che ogni due per tre perdete il filo, proponete un apericena per parlarne, finalmente, di persona.

Come gestite voi le mille e una chat con gli amici?
Raccontateci le vostre strategie di sopravvivenza alle chat tra amici sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET: DEGUSTAZIONI DA INTENDITORI

DA BENNET: 14 GIORNI MAI VISTI

DA BENNET: I PRIMI DELLA CLASSE IN TUTTO

DA BENNET: TORNARE A SCUOLA SARÀ OTTIMO

DA BENNET: ECCELLENTI PER LA SCUOLA