Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Condividere un orto con gli amici.

I benefici della cura di un orto sono davvero tanti. Per chi ama la vita all’aria aperta e il cibo sano, coltivare frutta e verdura è un grande piacere, oltre che un bell’impegno.

Un bel modo per condividere gioie e fatiche dell’orto e per passare del tempo di qualità insieme è poi quello di organizzarsi con il proprio gruppo di amici. Con la nostra mini guida, scoprirete tutti i segreti per far crescere al meglio il vostro orto e anche le vostre amicizie. 

Gestire un orto non è da tutti. Servono dedizione, conoscenze e la pazienza di adattarsi ai ritmi della natura, lontani dalla vita frenetica di oggi. Condividere questa avventura con i propri amici, però, alleggerisce la fatica e moltiplica la gioia di veder crescere i frutti del proprio lavoro. Ecco a voi qualche dritta per organizzare la gestione di un orto comune e per goderne i risultati. Buona lettura!


Condividere un orto con gli amici.

La scelta dell’orto.

Le possibilità sono tante. Se avete un vostro spazio privato, il gioco è fatto, ma anche per tutti gli altri il modo di trovare e occuparsi di un orto è semplice. Esistono diverse opzioni di orti collettivi (potete informarvi online o presso le varie associazioni della vostra città) in molti comuni. Oppure, se condividete un appartamento con i vostri amici, potete anche valutare l’idea di creare il vostro piccolo orto sul terrazzino o sul balcone. Questa parte dell’avventura è molto importante perché è un po’ come rompere il ghiaccio e passare all’azione. Adesso, non vi resta che procurarvi guanti e paletta e cominciare a coltivare. 

Patti chiari, coltivazione lunga.

Gestire un orto è un’attività molto emozionante, ma può comportare anche alcune fatiche. Ci vuole impegno e vi tocca avere costanza, per cui l’ideale è mettere subito in chiaro tra di voi quali saranno le regole da rispettare. Scrivete nero su bianco tutto ciò che vi sembra importante: orari, costi, materiali. Tenete un “diario dell’orto” da consultare nella cassetta degli attrezzi e casomai da integrare con foto e ricette per renderlo piacevole, oltre che utile. La cura dell’orto, infatti, non si improvvisa: informatevi tutti insieme sulle basi e sugli strumenti che vi servono per saper scegliere le verdure e la frutta adatte alla stagione. E imparate tutte le tecniche di coltivazione!

E ora… festa!

La soddisfazione che può regalare la cura di un orto è davvero grande. Veder spuntare i primi pomodorini, i ciuffi di insalata o i limoni profumati è qualcosa di impagabile. Potreste allora godervi le conquiste organizzando di tanto in tanto qualche piccolo evento legato al vostro orto e utilizzare i vostri prodotti per creare pranzi e cene di qualità. L’orto è davvero un trionfo di buone energie e condividerle con i migliori amici è una festa ogni giorno. 

E voi, come organizzereste il vostro orto condiviso con gli amici?
Raccontateci le vostre tecniche e le vostre idee su come organizzare un orto con gli amici sulla pagina Facebook di Bennet

Promozioni

DA BENNET: UNA CASA PIÙ TUA

DA BENNET: SOTTOCOSTO ANNIVERSARIO

DA BENNET: ESTATE POP - TUTTI AL MARE