Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

“Lei è meglio di me”: evitare i paragoni nelle amicizie

L’amicizia è uno dei valori più importanti della vita. Ed è bello coltivarla ogni giorno. Esistono però alcuni temibili “nemici” di questo sentimento puro e autentico. Uno di questi è la tendenza a fare paragoni. Un conto, infatti, è confrontarsi per arricchire se stessi e i propri amici, un altro è mettersi in competizione. Come fare allora per gestire questa abitudine negativa che a volte rovina anche le amicizie migliori? Con la nostra mini guida avete i consigli giusti per affrontare al meglio la situazione e vivere serenamente il rapporto con i vostri amici.

“Lei è meglio di me” o “lui ha più successo”, quante volte ci capita di dirlo e sentirci “più” o “meno” dei nostri amici e viceversa? Purtroppo, capita che in un’amicizia di lunga data - ma anche con amici conosciuti di recente – possa crearsi una sorta di competizione. Niente di più negativo! In una relazione di amicizia sana e felice, può esistere un confronto costruttivo ma quando scatta la competizione, questa può diventare davvero deleteria. Con i nostri suggerimenti potete evitare questa rivalità e godervi pacificamente la relazione con i vostri amici. Buona lettura!



Gioire insieme.

L’amico vero, si sa, è quello che riesce a condividere insieme a noi i nostri successi. Se è vero, infatti, che l’amico si vede nel momento del bisogno, è altrettanto importante (o forse di più) che sappia festeggiare con noi le nostre vittorie. Tuttavia, è bene ricordare che nella vita esistono anche circostanze in cui si può creare un vero e proprio sbilanciamento. Se siete più fortunati dei vostri amici o se, viceversa, vi stanno “superando” in qualcosa, evitate la rivalità provando a mettere in campo tutta la vostra empatia per far progredire l’amicizia.

No all’invidia.

Nemica di qualsiasi relazione, l’invidia è il motore di quella competizione che nel tempo è in grado di distruggere ogni rapporto. Se il vostro amico ha qualcosa di bello o sta ottenendo ottimi risultati sul lavoro e voi no, cercate di valorizzare altri aspetti della vostra vita. Potreste iscrivervi a un corso e mettervi alla prova su altri ambiti dimostrando, prima di tutto a voi stessi, che potete stare bene e avere la vostra gratificazione.

Costruire.

Se una relazione, che sia d’amore o d’amicizia, non è costruttiva, è meglio tenersene alla larga. Costruire può voler dire tante cose: emozioni, ricordi, tradizioni, supporto reciproco. Un’amicizia è un piccolo grande mondo da abitare insieme e dove portare avanti valori e ricordi in comune. Se resterete dalla stessa parte, sarà letteralmente impossibile competere l’uno con l’altro.

E voi? Sapete come evitare i paragoni in amicizia?

Raccontateci come affrontate voi i paragoni tra amici sulla pagina Facebook di Bennet

 

 

 

 

Promozioni

DA BENNET: SCONTO 50% 40% 30%

DA BENNET: ADDOBBI MERAVIGLIOSI

DA BENNET: MOMENTI DI DOLCEZZA

DA BENNET: ARRIVANO I GIOCATTOLI!