Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

L’importanza del gioco libero

Le belle esperienze che un bambino fa in famiglia sono quelle che lo renderanno un adulto felice e sereno. Giocare in libertà, in quest’ottica, può rappresentare davvero un bagaglio di felicità e apprendimento notevole per i vostri piccoli. Con la nostra mini guida scoprirete come far vivere al meglio i momenti di gioco libero ai vostri bambini.

Ci pensa già la scuola a creare per i vostri bimbi momenti di gioco organizzato, utilissimo a imparare le regole e a gestire le diverse emozioni che nascono dalle relazioni con gli altri. Perché non utilizzare, invece, i momenti di pausa a casa per lasciare la massima libertà ai vostri piccoli di giocare come più desiderano senza troppi paletti? Scoprite con la nostra mini guida quanto può essere creativo e rilassante il gioco libero per i vostri bambini. Buona lettura!


L’importanza del gioco libero

Parola d’ordine: tempo libero!

Ebbene sì, anche i bambini all’apparenza più iperattivi e vivaci hanno bisogno di riposare. Potreste allora approfittare delle vacanze per lasciarli tranquilli e ricaricarsi le pile. Un buon modo è quello di evitare orari troppo rigidi: meglio non ingolfarli di impegni quotidiani. E se, per una volta, saltassero una lezione di equitazione per giocare con gli amichetti, assecondate pure questa piccola esigenza.

Fumetti per l’estate.

Leggere durante l'estate: per imparare, emozionarsi e divertirsi. Il fumetto è un altro modo di sognare e creare, ed è perfetto per acquisire, divertendosi, competenze comunicative e trasversali. Perché non regalare loro un abbonamento a Topolino? I vostri piccoli lo adoreranno! Con 3.500 punti della Raccolta Bennet Club l’abbonamento semestrale è gratis. Sarà un’occasione speciale per immergervi insieme in un’atmosfera senza tempo

Il diritto di dire “stop”.

Se è vero che è molto importante insegnare ai bambini il dovere di portare a termine un compito, è altrettanto vero che, quando si tratta di gioco libero, i piccoli di casa meritano di sentirsi liberi di interrompere un’attività. Soprattutto se è diventata per loro poco interessante. Fate in modo che si sentano sereni ad abbandonare un gioco, un giornalino o una app che sembrava appassionarli: sarà un modo per sperimentare il loro senso di libertà e per affinare i loro gusti senza troppi vincoli.


E voi, come affrontate i momenti di gioco libero dei vostri bambini?

Raccontateci le vostre esperienze di gioco libero in famiglia sulla pagina Facebook di Bennet

Promozioni

DA BENNET: DOLCE PASQUA