Skip Navigation LinksHome > Editoriale Tag > Editoriale Articolo

La scelta del seggiolone perfetto

Sono passati circa sei mesi dalla nascita del vostro bimbo ed è arrivato finalmente il tempo delle prime pappe. Se già non ci avevate pensato prima, è proprio ora di ragionare su quale sia, dunque, il seggiolone ideale per affrontare il magico (e intenso) periodo dello svezzamento. Con la nostra mini guida, avrete un vademecum per scegliere il miglior seggiolone possibile per il vostro bebè.

Pappe, pastine e passati di verdura! Se anche per voi e il vostro bimbo è giunto il tanto atteso momento delle pappe sarà anche ora di pensare alla scelta del seggiolone migliore per voi. Come in tutte le cose che riguardano i bimbi, infatti, non esiste un’unica possibilità. È importante, invece, osservare il vostro piccolino e assecondare le sue esigenze e quelle della vostra famiglia. Con la nostra mini guida avrete allora qualche dritta per compiere la scelta migliore. Buon appetito!


Sicurezza.

La parola d’ordine, quando si tratta di bimbi piccoli, è la sicurezza. Pian piano, infatti, avrete già sviluppato quella capacità di dare il classico “colpo d’occhio” a un ambiente o a un oggetto e saprete valutare con buon senso ogni situazione. Non fa eccezione il seggiolone: va scelto assecondando le esigenze di protezione e salvaguardia del benessere del bambino (nonché la vostra serenità, che è molto importante per trasmettere calma e fiducia al nuovo arrivato). Osservate che sia robusto e difficile da ribaltare.


Comodità.

Il seggiolone si comincia a usare in genere quando il bimbo impara a stare dritto con la testolina e sa reggersi da solo in posizione seduta. Ciononostante, il piccolino si stanca facilmente perché la sua muscolatura (e la sua personalità) è in pieno sviluppo. Sarà utile quindi scegliere un seggiolone che sia comodo e rilassante per il bebè senza però che si senta “in poltrona”. Il momento del pasto, infatti, non è una pausa di relax ma un frangente di concentrazione e curiosità per il bambino che inizia anche a muovere i suoi primi passi nella vita sociale e di relazione.


Vassoio sì, vassoio no?

Il vassoio è importante perché il vostro bimbo potrà sentirsi libero di sperimentare un pochino con i cibi e i colori e sapori nuovi che incontrerà. Sarà utile anche che sia posizionato all’altezza giusta, ovvero che non lo faccia sentire bloccato o incassato. E che sia rimovibile così da poterlo lavare con maggior facilità.


E voi, come scegliereste il seggiolone ideale per i vostri bambini?

Raccontateci le vostre idee per scegliere al meglio il seggiolone sulla pagina Facebook di Bennet

 

 

 

 

Promozioni

DA BENNET: SCONTO 50% 40% 30%

DA BENNET: ADDOBBI MERAVIGLIOSI

DA BENNET: MOMENTI DI DOLCEZZA

DA BENNET: ARRIVANO I GIOCATTOLI!