Ritiro: 08:30 di sabato Primo ritiro dalle: 08:30 di sabato
Punto Vendita
Montano Lucino

Fasce Disponibili
Carrello
Il tuo Carrello
Pezzi   0
Calcola Scontrino
Totale 
Vedi prodotti
Primo ritiro disponibile: sabato alle 08:30
Procedi all'acquisto
Svuota carrello Salva il carrello in Lista
Il tuo Punto Vendita Bennet
Il tuo Punto Vendita Bennet
Montano Lucino (CO)
Aperto oggi dalle 08:30 alle 20:30
Primo ritiro disponibile: sabato alle 08:30
È ARRIVATO IL CATALOGO BENNET CLUB 2024! TANTI PREMI TI ASPETTANO, SCOPRILI NEL METAVERSO BENNET!
In cucina

La Giornata Mondiale del Cioccolato per celebrare il “cibo degli dèi”

3 minuti di lettura
La Giornata Mondiale del Cioccolato per celebrare il “cibo degli dèi” La Giornata Mondiale del Cioccolato per celebrare il “cibo degli dèi”
Salva
Download

La Giornata Mondiale del Cioccolato (o World Chocolate Day), celebrata ogni anno il 7 luglio, è un'occasione per rendere omaggio a uno dei piaceri gastronomici più amati al mondo. Questa giornata invita gli appassionati di cioccolato a esplorare la ricca storia, la cultura, e le innovazioni legate a questo cibo divino. Vediamo di cosa si tratta.



Perché il 7 luglio è la Giornata Mondiale del Cioccolato?



Il 7 luglio, giorno designato per il World Chocolate Day, è stato scelto per un motivo molto speciale: commemorare l'anniversario dell'invenzione della prima tavoletta di cioccolato. Questo evento rivoluzionario avvenne nel 1847 grazie alla creatività della Fry & Sons, una cioccolateria britannica. Joseph Fry, il fondatore dell'azienda, riuscì a combinare burro di cacao, cacao in polvere e zucchero per creare una barretta solida e liscia. Questo processo pionieristico, che consisteva nella mescolazione e nella pressatura degli ingredienti, permise di ottenere una consistenza che era stabile a temperatura ambiente e facilmente masticabile.

Prima di questa invenzione, il cioccolato veniva consumato principalmente come bevanda, ma la creazione della barretta aprì le porte a un nuovo modo di gustare il cioccolato. Questo sviluppo segnò l’inizio della produzione moderna del cioccolato, trasformando la storica bevanda amara in una delizia facilmente trasportabile e accessibile a tutti, rivoluzionando così l’industria e la cultura del cioccolato.
 

Le origini e la storia del cioccolato



Il cioccolato ha una storia antica che risale a migliaia di anni fa. Gli antichi Maya e Aztechi furono tra i primi a coltivare il cacao e a trasformarlo in una bevanda amara e schiumosa conosciuta come "xocoatl". Questa bevanda era considerata sacra e spesso utilizzata in rituali religiosi. Per questa ragione, in passato il cioccolato era noto anche come “cibo degli dèi”. I semi di cacao erano anche usati come moneta, dimostrando il loro valore nella società precolombiana.

Con l'arrivo degli europei nelle Americhe, il cioccolato iniziò a diffondersi in tutto il mondo. Cristoforo Colombo fu il primo europeo a scoprire il cacao, ma fu Hernán Cortés a introdurre il cioccolato alla corte spagnola nel XVI secolo. Gli europei trasformarono il cacao in una bevanda dolce, aggiungendo zucchero e vaniglia, prodotto che divenne rapidamente popolare nelle corti reali.
 

Il cioccolato in Europa: una rivoluzione dolce



Il cioccolato continuò a evolversi nel corso dei secoli. Durante il XVIII secolo, divenne accessibile non solo alla nobiltà ma anche al popolo, grazie alla diminuzione dei costi di produzione. Con l'invenzione delle prime macchine per la lavorazione del cacao, come la pressa per il cacao creata da Coenraad Johannes van Houten nel 1828, fu possibile produrre il cacao in polvere, che divenne la base per il cioccolato solido che conosciamo oggi.

Il XIX secolo vide ulteriori innovazioni, come la creazione del cioccolato al latte da parte di Daniel Peter nel 1875 e la produzione del cioccolato fondente di qualità superiore grazie a Rodolphe Lindt. Questi sviluppi hanno trasformato il cioccolato in una prelibatezza accessibile a tutti: ben presto, le barrette di cioccolato e i cioccolatini sono diventati una presenza costante nelle diete di tutto il mondo.
 

Il cioccolato e la cultura moderna



Oggi il cioccolato è presente sul mercato in una vasta gamma di tipologie e di prodotti diversi, dai classici cioccolatini e barrette fino ai gelati, ai dessert gourmet, e persino nelle bevande alcoliche.

In molte culture, il cioccolato è associato a momenti speciali di felicità e celebrazione. Viene spesso regalato durante le festività, ai compleanni e per le occasioni romantiche, come ad esempio a San Valentino.
 

L'impatto economico e ambientale del cioccolato



La produzione di cioccolato ha un impatto significativo sull'economia globale. I principali paesi produttori di cacao, come la Costa d'Avorio, il Ghana e l'Indonesia, dipendono fortemente dalla coltivazione del cacao per il loro reddito.

Negli ultimi anni, in questo settore industriale si è diffusa la consapevolezza della necessità di pratiche di produzione sostenibili e di commercio equo. Molte aziende stanno adottando certificazioni come Fair Trade e Rainforest Alliance per garantire che il loro cacao sia prodotto in modo etico e sostenibile.


Il futuro del cioccolato: innovazione e sostenibilità

Il futuro del cioccolato è promettente, con innovazioni che continuano a spingere i confini del gusto e della sostenibilità. Nuove tecnologie stanno permettendo di creare cioccolati con sapori inediti e texture innovative. Alcune aziende stanno sperimentando, ad esempio, cioccolati aromatizzati con ingredienti come frutta secca e spezie, e persino il cioccolato vegano a base di piante.

Inoltre, c'è un crescente interesse per la trasparenza nella catena di approvvigionamento del cacao. I consumatori desiderano sapere da dove proviene il loro cioccolato e come viene prodotto. Questo ha portato a un aumento della tracciabilità e della trasparenza nel settore, con molti marchi che condividono informazioni dettagliate sui loro processi di approvvigionamento e produzione.

La Giornata Mondiale del Cioccolato, dunque, è un'opportunità perfetta per esplorare le molte sfaccettature di questo straordinario alimento. Concedersi un dolce o aggiungere qualche barretta alla lista della spesa, partecipare a degustazioni, visitare cioccolaterie artigianali e imparare di più sulla storia e la produzione di questa prelibatezza, sono solo alcune delle attività che si possono svolgere per celebrare questa festa, all’insegna del gusto e della dolcezza!

Cerchi qualche ricetta di dolci al cioccolato? Prova questa torta oppure questo goloso tortino!

Bennet ti consiglia Bennet ti consiglia
author-background Bennet ti consiglia

Scopri di più
loader-gif