Ritiro: 10:00 di oggi Primo ritiro dalle: 10:00 di oggi
Punto Vendita
Montano Lucino

Fasce Disponibili
Carrello
Il tuo Carrello
Pezzi   0
Calcola Scontrino
Totale 
Vedi prodotti
Primo ritiro disponibile: oggi alle 10:00
Procedi all'acquisto
Svuota carrello Salva il carrello in Lista
Il tuo Punto Vendita Bennet
Il tuo Punto Vendita Bennet
Montano Lucino (CO)
Aperto oggi dalle 08:30 alle 20:30
Primo ritiro disponibile: oggi alle 10:00
È ARRIVATO IL CATALOGO BENNET CLUB 2024! TANTI PREMI TI ASPETTANO, SCOPRILI NEL METAVERSO BENNET!
In cucina

Cos’è il pistacchio e quali sono le sue proprietà

5 minuti di lettura
Cos’è il pistacchio e quali sono le sue proprietà Cos’è il pistacchio e quali sono le sue proprietà
Salva
Download

Il pistacchio è un ingrediente sempre più utilizzato in cucina per realizzare le più svariate ricette, da quelle dolci a quelle salate. Si tratta di un prodotto molto amato che negli ultimi tempi ha conquistato sempre più spazio sulle tavole, al punto che gli è stata dedicata persino una giornata mondiale. Ma cos’è il pistacchio e quali sono le sue proprietà? Scopriamolo insieme.




Dove crescono i pistacchi?



Generalmente, i pistacchi vengono classificati come “frutta a guscio” o “frutta secca”, ma sono semi oleosi di colore verde contenuti nella drupa, ossia il frutto della Pistacia vera, specie appartenente alla famiglia delle Anacardiaceae. Questa pianta dalla fitta chioma può essere alta fino a dieci metri: è originaria dell’Asia centro-occidentale ma oggi è diffusa in tutta l’area del Mediterraneo, compresa l’Italia, e anche in altre zone del mondo. Nel nostro Paese, in particolare, sono famosi i pistacchi di Sicilia: la varietà del pistacchio di Bronte DOP è molto pregiata e apprezzata, non a caso è considerata un’eccellenza italiana. Le sue qualità sono dovute a una coltivazione tramandata da generazioni e diventata ormai un’arte, oltre al fatto che a Bronte i pistacchi vengono coltivati nella zona dell’Etna, dunque su un territorio vulcanico che conferisce a questi semi caratteristiche uniche, come ad esempio un sapore intenso, un colore verde acceso e una consistenza croccante.

Le proprietà dei pistacchi



I pistacchi sono un vero e proprio concentrato di energia: hanno un elevato contenuto calorico e contengono anche molti lipidi, in genere più del 50% in quelli secchi e oltre il 30% in quelli freschi. Tuttavia, quasi il 90% dei grassi contenuti in questi semi sono insaturi, ossia sono grassi buoni: si tratta soprattutto di omega-9 e omega-6, sostanze note per avere effetti benefici sul nostro organismo.

I pistacchi contengono, inoltre, proteine e fibre, molte vitamine (in particolare E, C, B e A) e molti sali minerali, come potassio, calcio, fosforo, ferro, magnesio, zinco, rame e selenio. Secondo alcuni studi, queste sono le principali proprietà dei pistacchi:


-  Contribuiscono alla salute cardiovascolare;
-  Fanno bene contro l’ipercolesterolemia;
-  Hanno proprietà antinfiammatorie;
-  Aumentano il senso di sazietà e possono aiutare nel controllo del peso e del livello degli zuccheri nel sangue;
-  Favoriscono l’attività intestinale e l’eliminazione delle tossine;
-  Riducono lo stress ossidativo e migliorano i livelli di colesterolo.


I valori nutrizionali del pistacchio



I valori nutrizionali medi per 100 gr di pistacchi non salati sono i seguenti:

-  Acqua (g) 5.3
-  Energia (kcal) 595
-  Proteine (g) 24.3
-  Lipidi (g) 48.9
-  Colesterolo (mg) 0
-  Carboidrati disponibili (g) 7.3
-  Fibra totale 15.3


Quanti pistacchi si possono mangiare al giorno?



Facendo attenzione alle giuste quantità, i pistacchi possono essere consumati regolarmente. La dose ideale di frutta secca consigliata dagli esperti in genere è di 30 gr al giorno, quantità che, nel caso dei pistacchi, corrisponderebbe a circa 180 calorie, un apporto calorico che andrebbe bilanciato con quello dato dagli altri alimenti consumati durante la giornata. I pistacchi sono particolarmente indicati come snack dopo lo sport, perché aiutano a reintegrare i sali minerali e le energie dopo l’attività fisica.

Occorre fare una distinzione tra i pistacchi salati e non salati: i primi contengono più sodio e più grassi, per questa ragione vanno consumati con più moderazione rispetto a quelli non salati, considerati per questa ragione più salutari. In generale, a causa del loro contenuto calorico e lipidico è bene limitare il consumo di pistacchi in caso di obesità e, ovviamente, evitarlo del tutto in caso di allergia.


Come usare i pistacchi in cucina
 

I pistacchi possono essere consumati da soli come spuntino oppure possono essere utilizzati in tantissimi modi per preparare piatti diversi. In ambito dolciario, ad esempio, i pistacchi sono usati per fare il gelato, oppure per fare una crema spalmabile da utilizzare poi nei più svariati dolci, dai cannoli, fino a torte, crostate o cheesecake. Ormai il pistacchio ha davvero conquistato l’industria dolciaria e viene utilizzato anche per biscotti, merendine, panettoni e tantissimi altri prodotti che è possibile acquistare al supermercato.

Nelle ricette salate, invece, i pistacchi possono essere usati per insaporire sia primi che secondi, ma anche per creare tortini e torte salate. Questi semi rappresentano poi l’ingrediente fondamentale per creare un delizioso pesto con cui condire pasta e risotti. Prova, ad esempio, la ricetta del risotto ai gamberi con pesto di pistacchi!


Il Pistacchio Day



Come anticipato, questi semi sono amati a tal punto che è stata istituita una giornata internazionale dedicata proprio al pistacchio, ovvero il World Pistacchio Day. In realtà, questa ricorrenza, fissata per il 26 febbraio, è stata istituita negli Stati Uniti dove, non a caso, viene chiamata National Pistacchio Day: lo scopo è promuovere i pistacchi che sono molto amati, consumati e soprattutto coltivati anche oltreoceano, in particolare in California.

Dall’America, il Pistacchio Day ha poi preso piede anche in altri Paesi, diventando ben presto un appuntamento mondiale per tutti i fan del pistacchio. In genere in questa occasione, il cosiddetto “oro verde” viene celebrato con sconti e promozioni nei negozi o con ricette dedicate in pasticcerie, locali e ristoranti. Si tratta, insomma, di una buona occasione per concedersi qualche dolce al pistacchio oppure per preparare qualche pietanza arricchita con questo prodotto buono e nutriente!

Bennet ti consiglia Bennet ti consiglia
author-background Bennet ti consiglia

Scopri di più
loader-gif