Ritiro: 09:00 di oggi Primo ritiro dalle: 09:00 di oggi
Punto Vendita
Montano Lucino

Fasce Disponibili
Carrello
Il tuo Carrello
Pezzi   0
Calcola Scontrino
Totale 
Vedi prodotti
Primo ritiro disponibile: oggi alle 09:00
Procedi all'acquisto
Svuota carrello Salva il carrello in Lista
Il tuo Punto Vendita Bennet
Il tuo Punto Vendita Bennet
Montano Lucino (CO)
Aperto oggi dalle 08:30 alle 20:30
Primo ritiro disponibile: oggi alle 09:00
È ARRIVATO IL CATALOGO BENNET CLUB 2024! TANTI PREMI TI ASPETTANO, SCOPRILI NEL METAVERSO BENNET!
In cucina

Idee per la colazione salata

3 minuti di lettura
Idee per la colazione salata Idee per la colazione salata
Salva
Download

Fare colazione al mattino è importante per iniziare al meglio la giornata: il nostro organismo necessita di energia per affrontare le attività quotidiane, oltre che di nutrienti per mantenersi in salute. Mangiare al mattino, inoltre, stimola e accelera il metabolismo, aiutando a bruciare calorie durante il resto della giornata. La colazione, dunque, non andrebbe mai saltata.

Gran parte delle persone è abituata a fare la colazione dolce: nel nostro Paese, infatti, è da sempre molto diffusa la tradizione del cappuccino accompagnato dal cornetto, dai biscotti o da altri dolci in genere. Anche in Italia, però, è ormai molto diffusa anche la colazione salata, basata per lo più su cibi proteici. Vediamo insieme di cosa si tratta.


I vantaggi di una colazione salata sana



La tipica colazione dolce fornisce la giusta energia, stimola la produzione di serotonina e produce anche un effetto calmante; tuttavia, non tutti possono mangiare dolci, in particolare chi ha problemi gastrointestinali oppure chi soffre di patologie legate all’assorbimento degli zuccheri o resistenza insulinica.

Chi ha questi problemi oppure chi preferisce il salato al dolce, può optare per una colazione salata, basata dunque su alimenti come uova, formaggi, salumi e affettati, pane e cereali. Questo tipo di pasto è molto più proteico e fornisce un minore apporto di zuccheri, ma per far sì che la colazione salata sia sana, occorre variare e soprattutto bilanciare bene i vari componenti, facendo attenzione soprattutto ai grassi saturi e alla concentrazione di sodio negli alimenti. Inoltre, bisogna fare attenzione anche alla quantità delle stesse proteine, che non deve essere elevata per non sovraccaricare troppo il fegato e i reni al mattino. Se si fa la colazione salata, infatti, è bene ridurre l’apporto di proteine durante i successivi pasti della giornata.

Le colazioni salate sane, equilibrate e nutrienti hanno questi vantaggi:

-  Forniscono molta energia per affrontare le attività quotidiane e sono particolarmente indicate per chi fa sport;
-  Riescono a saziare e non fa venire fame prima di pranzo, aiutando quindi a evitare snack poco salutari, soprattutto quando si è a dieta;
-  Sono ricche di proteine e fibre, fondamentali per il nostro organismo;
-  Forniscono un basso apporto di zuccheri.


Cosa mangiare nella colazione salata



Come anticipato, nella colazione salata bisogna cercare di variare il più possibile gli alimenti per non esagerare, in particolare, con grassi saturi e sodio. Ad esempio, mangiare insieme uova e bacon, come nella tipica colazione americana salata, non è corretto perché si rischia di assumere troppi grassi non sani.

L’ideale è scegliere un alimento tra uova, affettati (meglio quelli magri, come bresaola, tacchino o prosciutto sgrassato) oppure carne bianca, tonno in scatola, salmone o formaggi (meglio se magri o light) o yogurt; vanno poi aggiunti i cereali e quindi i carboidrati, come ad esempio pane, crackers, muesli, fiocchi d’avena e così via. Nella colazione salata si possono poi aggiungere caffè, tè, spremute d’arancia oppure frutta, anche frutta secca.


Colazione salata: esempi da provare



Gli alimenti citati possono essere combinati insieme per creare delle ricette semplici e veloci per una colazione salata gustosa e salutare. Ecco qualche esempio da provare:

Crêpes salate: si possono farcire con prosciutto e formaggio, oppure prosciutto e funghi o semplicemente con delle verdure di stagione cotte in padella;
Frittata od omelette: solo con uova, oppure con l’aggiunta di verdure;
Bagel: questi gustosi panini a forma di ciambella tipici delle colazioni americane possono essere farciti con qualsiasi cosa, ad esempio con salmone e caprino, oppure salmone e avocado, o ancora prosciutto e formaggio oppure con gli ingredienti che più ti piacciono;
Tartine: come quelle per antipasti o aperitivi, si possono preparare con salmone, formaggi o salumi, stando attenti a non esagerare e a evitare le salse ricche di grassi;
Toast: resta un grande classico, richiede una preparazione veloce e può essere farcito con qualsiasi cosa, non solo con gli affettati, ma anche ad esempio con tonno e pomodorini;
Torte rustiche, plum cake e muffin salati: da cuocere la sera prima per averli pronti al mattino, posso essere preparati con verdure, salumi e formaggi;
Pancake salati: le tipiche frittelle dolci americane possono essere preparate anche in versione salata per accompagnare affettati, formaggi e verdure.

Prova anche le ricette con salumi per la tua colazione salata!

Bennet ti consiglia Bennet ti consiglia
author-background Bennet ti consiglia

Scopri di più
loader-gif