Ritiro: 17:30 di oggi Primo ritiro dalle: 17:30 di oggi
Punto Vendita
Montano Lucino

Fasce Disponibili
Carrello
Il tuo Carrello
Pezzi   0
Calcola Scontrino
Totale 
Vedi prodotti
Primo ritiro disponibile: oggi alle 17:30
Procedi all'acquisto
Svuota carrello Salva il carrello in Lista
Il tuo Punto Vendita Bennet
Il tuo Punto Vendita Bennet
Montano Lucino (CO)
Aperto oggi dalle 08:30 alle 20:30
Primo ritiro disponibile: oggi alle 17:30
È ARRIVATO IL CATALOGO BENNET CLUB 2024! TANTI PREMI TI ASPETTANO, SCOPRILI NEL METAVERSO BENNET!
All aria aperta

Le piante estive per il balcone o il giardino

3 minuti di lettura
Le piante estive per il balcone o il giardino Le piante estive per il balcone o il giardino
Salva
Download

L’estate è arrivata ed è ora di dedicarsi al nostro spazio esterno, acquistando delle piante estive per decorarlo e renderlo più accogliente e colorato. Una pianta estiva è resistente alle alte temperature, sta bene al sole e fiorisce durante la bella stagione, ma avrà bisogno di cure e annaffiature costanti per mantenersi in salute. Ecco quali sono le piante più belle da scegliere e come curarle.


Le piante stagionali estive

Alcune piante stagionali estive presentano una meravigliosa fioritura per tutta la bella stagione. Tra queste ci sono le piante da vaso estive, come ad esempio la Calibrachoa, una specie simile alla Petunia che fiorisce da aprile a ottobre, resiste al caldo e alla pioggia, ama il sole e richiede poca manutenzione. Poi c’è la Gazania, una pianta che presenta dei fiori grandi simili a margherite che si aprono solo quando c’è il sole: è perfetta in vaso, ma può essere coltivata anche a terra per creare delle aiuole coloratissime.

L’Ibisco è un’altra delle piante estive da balcone più amate, grazie ai suoi bellissimi fiori con corolla a cinque petali: fiorisce da giugno a settembre e, se tenuto in vaso, in inverno può essere spostato all’interno fino alla stagione successiva.

La Pervinca è perfetta sia per realizzare cespugli e aiuole colorate, sia per adornare i balconi: è semplice da coltivare perché cresce in qualsiasi terreno, resiste benissimo al caldo e fiorisce per tutta l’estate. Molto resistente è anche l’Euphorbia che comprende tante varietà diverse: alcune sono piante grasse estive, mentre altre non sono grasse e non temono l’afa, però, d’estate richiedono molta acqua per evitare che perdano fiori e foglie.

Le piante perenni con fioritura estiva

Tra le piante perenni estive c’è la Campanula, perfetta sia in vaso sia per creare delle siepi fiorite: necessita di regolari annaffiature, evitando, però, i ristagni d’acqua che potrebbero farla marcire. Si può piantare da aprile a settembre, potando poi i fiori secchi a fine stagione per prepararla all’inverno.

Tra le piante fiorite estive da esterno non si può non citare il Rincospermo, una meravigliosa pianta rampicante dai profumatissimi fiori bianchi, molto utilizzata per le siepi o per le fioriere usate come divisori per arredare terrazzi: per mantenerla sempre rigogliosa, va annaffiata abbondantemente durante tutta la bella stagione, mentre in inverno va bagnata solo in caso di assenza prolungata di pioggia.

La Gerbera fiorisce in estate e può stare anche all’interno, purché riceva abbastanza luce: è disponibile in molti colori e presenta delle corolle bellissime che ricordano quelle di grandi margherite. Infine, puoi scegliere anche l’Iperico, una pianta sempreverde che in estate può essere coltivata a terra per creare dei tappeti meravigliosi di fiori gialli a stella, con foglie di varie tonalità di verde che diventano poi rossastre in autunno.

Piante estive da ombra

Se il tuo spazio esterno è poco soleggiato, puoi scegliere le piante estive da ombra, ossia specie che non amano l’esposizione diretta ai raggi del sole e che quindi resistono perfettamente anche in zone ombrose. Tra queste ci sono, ad esempio, la Sarcococca, una sempreverde che produce fiori bianchi e profumatissimi, oppure la classica Ortensia, la pianta ornamentale per eccellenza che fiorisce da luglio a settembre, oppure l’Impatiens, una perenne coltivata anche come annuale, perfetta per le bordure di aiuole o vialetti, o ancora la Lobelia, che conta tantissime specie diverse dai mille colori o, infine, il Ciclamino, nella sua variante primaverile che fiorisce in estate.

Piante per orto estivo

Se hai un orto in terrazzo o in giardino, in estate arriva il momento di piantare alcuni ortaggi e alcune verdure. A giugno, ad esempio, puoi iniziare a piantare barbabietole, basilico, carote, bieta, cavoli, cicoria, fagioli, lattuga, porri, prezzemolo, ravanello, rucola, sedano e zucchine. Luglio e agosto, invece, sono i mesi adatti per piantare cavolfiori, finocchi, indivia, fagiolini, rape e valeriana. Ricordati sempre di avere cura del tuo orto, eliminando erbacce, procedendo alle regolari annaffiature e controllando che non ci siano insetti nocivi.

Come curare le piante in estate

Oltre alle annaffiature regolari e all’utilizzo di prodotti per combattere eventuali parassiti, per curare al meglio le piante in estate è bene utilizzare per tutta la stagione del concime liquido specifico per le tue piante, per fornire loro le sostanze nutritive necessarie affinché crescano rigogliose.

Prima di partire, oltre che a pulire la casa, occorre poi pensare a come curare le piante quando si va in vacanza. Se non conosci nessuno che possa annaffiarle al tuo posto, dovresti predisporre un sistema di irrigazione automatica: per i giardini esistono i classici irrigatori con timer, che possono essere regolati per fornire l’acqua necessaria alle piante in orari prestabiliti; per le piante in vaso, invece, puoi utilizzare il classico sistema con le bottiglie rovesciate, oppure un metodo più pratico ed efficace, come un impianto di irrigazione a goccia o un prodotto in gel a rilascio graduale e continuo da applicare sul terreno per assicurare il giusto apporto di acqua per le tue piante estive.

Leggi anche come piantare e curare la mimosa.

Bennet ti consiglia Bennet ti consiglia
author-background Bennet ti consiglia

Scopri di più
loader-gif